Marco voleva...

2003

3 pagine

"Marco voleva andarsene.
Non sopportava più la vita qui con noi.
Desiderava trovare la propria felicità altrove...



E fu di nuovo il tempo in cui le grigie nubi si distendevano a velare la terra, ché i venti del nord già le spingevano nella valle, serpeggiando melliflui tra i monti... Le foglie strappate alla presa paterna, agonizzavano a terra tra turbini e sibili. Frotte d'uccelli bruni calavano a meridione mentre altri giungevano da settentrione, ignorando il loro destino di piombo e porpora. I campi riprendevano a muffire, sotto quella coltre di nebbia che il fiume di sotto era tanto prodigo a esalare. L'aere sapeva di fresco e di terra e di stoppie marce. Qualche pioggerellina precipitava ad arricciare le chiome appena acconciate delle signore. Qualche pioggerellina precipitava ad illudere i vecchi, stanchi di vedere ardere quelle tre o quattro zolle di terra ch'avevano. E crescevano le maglie, per fermare il gelo repentino e irriverente, ma il gelo era anche da dentro e cresceva pure esso... cresceva pure esso..."



formati disponibili:
PDF - ePub - mobi/Kindle

L'intero contenuto di questo sito web, se non altrimenti indicato, è Copyright © 2006~2018 di Leonardo Ferri. Tutti i diritti riservati. È proibita la riproduzione totale o parziale in qualsiasi forma senza l'autorizzazione da parte di Leonardo Ferri.